Andrew Lincoln parla di Rick nella sesta stagione


Il sito Entertainment Weekly ha pubblicato un’intervista ad Andrew Lincoln, che ci ha dà alcune anticipazione su che tipo di Rick aspettarci nella ormai vicina sesta stagione. Potete leggerla di seguito:

EW: Che tipo di Rick Grimes vedremo nella sesta stagione?
AL: Alla fine della quinta stagione trovi un uomo che è irremovibile su come dovremmo difenderci e rendere sicuro questo nuovo mondo, ed è un mondo possibile, crede. Penso che tu veda un uomo che si mobilita per questo. Ma, sai, rispettoso della gerarchia che c’è lì, ma molto possesivo, e non si sta integrando come potrebbe. E forse questo è il suo tallone d’Achille.

EW: Alla fine della quinta stagione, lui sembra essere in una sorta di misura di controllo, facendo capire alle persone il pericolo e la minaccia e perché loro hanno bisogno di lui e perché il suo modo di fare è quello giusto. Quindi questo cosa significherà nella sesta stagione? Non c’è una comunità forte dietro questo leader?
AL: No. Credo piuttosto il contrario, e credo che quello che è successo, che è davvero intrigante, è una comunità che all’improvviso non è più per combattere o fuggire. Riguarda il ricostruire e il ricominciare. Le persone hanno di nuovo scelta. Non è solo riguardo al seguire un solo leader. Non può esserlo, perché non lo è, e molti degli altri personaggi nello show realizzano che – che hanno lo spazio di prendere delle decisioni per loro stessi e cosa vogliono in questa comunità. Il che è affascinante, perché diventa più una società. Non è una dittatura, ma sicuramente è guidata da una donna molto pragmatica che sta capendo di dover cambiare, perché non è ben attrezzata. Non ha nessuna informazione su com’è là fuori, mentre quest’uomo lo sa. Quindi forse è un leader e un generale. Non lo so.

EW: Abbiamo visto paese reali sorgere e cadere perché i governi e i militari non sono stati capaci di allinearsi.
AL: E l’abbiamo visto faccia a faccia. Sono d’accordo.

EW: Quindi sembra che avremo un po’ di questo, in un certo senso.
AL: Beh, sì. Abbiamo molte persone in questo show adesso, e abbiamo sempre avuto molte persone, ma abbiamo delle gradiose aggiunte al cast ed è stato grandioso, e vedrai anche che ci sono più persone nella comunità di quante ne hai mai incontrate che arriveranno in questa stagione. Ed è nostra responsabilità educare queste persone, e Rick è impegnato con loro a questo punto del viaggio. Scopriremo se si è ammorbidito un pochino. Non sta prendendo niente da nessuno. Ma non nel senso “voglio prendere questo posto”, ma nel senso “so cosa c’è bisogno di esser fatto”, e lo fa.

EW: E riguardo a Rick e Jessie? Una situazione ovviamente complicata, resa ancor più complicata dal fatto che hai sparato a suo marito.
AL: Sì, il primo appuntamento sarà una sfida.

EW: Quindi cosa succederà?
AL: Ero molto emozionato e apprensivo di vedere la prima scena che loro avrebbero avuto. Ero molto intrigato riguardo al come avrebbero reso e indirizzato questa cosa. Ma lei è un’attrice eccezionale, e vedrete una grandiosa evoluzione del suo personaggio in davvero poco tempo. E dobbiamo fare un po’ di scene grandiose venerdì, ed è fantastico come il tempo guarisca.

EW: “Non preoccuparti, tesoro.”
AL: Non c’è molta scelta nell’apocalisse.

EW: Solo un corpo caldo, giusto?
AL: Sto solo dicendo. Lei non ha molte opzioni.

Fonte: EW.