Andrew Lincoln rivela il suo miglior giorno in assoluto sul set di The Walking Dead


Entertainment Weekly ha rilasciato un video in cui l’attore britannico Andrew Lincoln racconta quale sia il giorno più bello sul set di The Walking Dead. Sotto il video potete trovare la traduzione della sua risposta:

Qual è il tuo giorno preferito in assoluto sul set di The Walking Dead?
Ogni giorno, io amo questo lavoro, è il miglior lavoro in cui io abbiaavuto il privilegio di far parte.
Vorrei dire che uno dei momenti migliori è stato calvalcare un cavallo ad Atlanta. Proprio per la portata. E’ stato in quel momento che ho capito che non era come altre serie televisive a cui ho partecipato. E’ molto meglio di tanti film – è l’ambizione del telefilm.
Ricordo che è stato quasi come un sogno. Ero stato da solo e isolato per così tanto tempo e poi questa sequenza folle in Atlanta. Abbiamo chiuso quattro isolati. Era un sogno che si realizzava – cavalcare un cavallo e poi essere inseguito in strada da 400 zombie! E poi nascondersi sotto un carro armato. E’ stata una sequenza incredibile, ed è stato in quel momento che ho capito che non era una comune serie televisiva, quella in cui ci stavamo imbarcando.
Quando perdiamo un personaggio, è sempre una delle esperienze più dolorose. Ma in genere esse includono parti incredibili di recitazione in cui essere coinvolti. E’ un’arma a doppio taglio. E’ buffo, ho incontrato Sarah Wayne Callies (Lori) e lei mi ha detto: “Come va?” e io le ho risposto: “E’ ancora il lavoro più bello, ma è anche straziante”. Andando avanti, continuiamo a perdere amici e personaggi incredibili. Questo lavoro in un certo senso mi uccide – ma in un bellissimo modo. E’ una storia grandiosa. Ma ogni giorno è unico, e questa è una delle cose che mi fa tornare indietro per averne di più e spingere quest’uomo e il resto del cast insieme a me per creare questa favola spezzata.

Fonte: EW